PROVA

giovedì 21 giugno 2018

FACEBOOK , RECORD STORICO..

SCANDALO dati di Cambridge Analytica , SUPERATO.
soli tre mesi il titolo recupera dai 152 dollari di marzo fino a toccare i 203 nella seduta di ieri.
Le azioni del social network hanno proseguito positive anche durante gli scambi dell’After Hours, segnando un +0,24%..........



Image result for SOCIAL

FIAT - 3%

Tutto il settore automobilistio europeo resta in difficoltà, con l’indice del settore, lo STOXX 600 Auto&Parts, che cede il 2,39%, con BMW (MI:BMW) che scende del 2,40%, Porsche (F:PSHG_p), Volkswagen (DE:VOWG) e Peugeot (PA:PEUP) in calo dell’1%.
MILANO:  deboli Ferrari (MI:RACE) e Pirelli (MI:PIRC), mentre Fiat (MI:FCHA) arriva a perdere il 3%.

Borsa di Milano negativa

Piazza affari negativa.
Il FTSE Mib perde l'1% posizionandosi tra le peggiori borse europei.
Influenza il peggioramento delle banche (-1,7%) all'andamento dei titoli di stato.

mercoledì 20 giugno 2018

Borsa di Milano in lieve rialzo

Piazza affari positiva insieme alle altre borse mondiali.
L’indice Ftse Mib guadagna lo 0,73% a metà seduta dopo aver toccato un +1%.
tra i migliori troviamo doBank (MI:DOB) con una crescita del 7,16%,
Proprio Banco Bpm (MI:BAMI), oggi in crescita del 2,53%
Ubi Banca (MI:UBI), Unicredit (MI:CRDI), Mediobanca (MI:MDBI) e Banca Carige (MI:CRGI), tutte sopra il +2%, mentre seguono Intesa Sanpaolo (MI:ISP) e Bper Banca (MI:EMII) e Finecobank (MI:FBK) in crescita superiore all’1%. Torna positiva Monte dei Paschi di Siena (MI:BMPS) mentre resta debole Creval (MI:PCVI).




martedì 19 giugno 2018

Borsa di Milano in lieve ribasso

Piazza affari archivia un lievie ribasso.
FTSE Mib ha perso lo 0,07%, l'AllShare lo 0,06% e lo Star lo 0,51%, mentre il MidCap ha guadagnato lo 0,04%.
L'indice FTSEurofirst 300 ha ceduto lo 0,66%.
BANCO BPM (MI:BAMI) superstar (+5,59%) 
UNICREDIT (MI:CRDI) (+0,77%) poco meglio di INTESA SANPAOLO (MI:ISP) (+0,49%). Toniche BPER (MI:EMII) BANCA (+3,39%) e UBI (MI:UBI) BANCA (+3,07%).
STMICROELECTRONICS -4,24%, CNH (MI:CNHI) INDUSTRIAL -3,12%, PRYSMIAN (MI:PRY) -1,33%, FIAT CHRYSLER (MI:FCHA) -1,43%, FERRARI (NYSE:RACE) -1,57%, BREMBO -1,06%, BUZZI (MI:BZU) UNICEM -0,71% r TENARIS (MI:TENR) -1,03%. 
MONCLER (MI:MONC) -3,09% e SALVATORE FERRAGAMO (MI:SFER) -1,45%.
A2A (MI:A2) +2,35%, SNAM (MI:SRG) +2,09%, TERNA (MI:TRN) +1,78%, ITALGAS +0,58% ed ENEL (MI:ENEI) -0,06%.

TIM (+0,71%), FINECOBANK (MI:FBK) (+0,87%), POSTE ITALIANE (MI:PST) (+1,01%) e ATLANTIA (MI:ATL) (+1,18%); debole sulla discesa dei prezzi del greggio ENI (MI:ENI) (+0,05%).
AUTOGRILL  (+4,06%)

lunedì 18 giugno 2018

Borsa di Milano debole in mattinata

Piazza affari debole in mattinata.
Alle 11,50 l'indice FTSE Mib cede 0,35%, l'Allshare lo 0,31%.
PRYSMIAN (MI:PRY) cede 1,71% 
POSTE ITALIANE (MI:PST) guadagna 1,80%.
Fiat (MI:FCHA)   in positivo
FERRARI (NYSE:RACE) (-1,49%) e CNH (MI:CNHI) INDUSTRIALE (-1,85%).
Rialzi poco sotto 1% per UNICREDIT, INTESA SANPAOLO (MI:ISP), BPER (MI:EMII) BANCA e UBI (MI:UBI) BANCA. 
ENI (MI:ENI) cede 0,18%, SAIPEM (MI:SPMI) l'1,18%.

Euro stabile

L'euro stabile dopo la perdita della scorsa settimana, grazie agli scambi europei stabili.

Tensioni politiche e commerciali pesano l'andamento dell' Euro.


FACEBOOK , RECORD STORICO..